Le poesie di Corrado Govoni

15 aprile, lunedì. h.15.30,

per il cicloLa poesia”

Franco Sangermano, del Teatro Filodrammatici, legge

Le poesie di Corrado Govoni

Corrado Govoni (1884-1965) pubblica due raccolte di versi già nel 1903, a 19 anni, ed è tra i primissimi poeti crepuscolari e poi futuristi. Più tardi realizza compiutamente se stesso esprimendosi con torrenziale fecondità (più di venti raccolte). Sue caratteristiche principali sono la fedeltà agli impulsi sensoriali, specie quelli visivi, e la vena ininterrotta di originalità che nutre le sue immagini. La poesia di Govoni, coloratissima e spesso acrobatica, conta tra le maggiori del primo ‘900.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *