Vanessa Tagliabue Yorke & Paolo Birro

Mercoledì  8 maggio 2019 h.15.30

Concerto di

Vanessa Tagliabue Yorke & Paolo Birro

Vocalist e pianoforte

Vanessa Tagliabue Yorke (Premio Università Popolare 2018) diplomata in pittura e scultura alla Nuova Accademia di belle Arti di Milano, segue il corso di Regia cinematografica alla Civica Scuola di Cinema di Milano, frequenta Estetica Musicale e Filosofia della Musica alla facoltà di Filosofia dell’Università statale di Milano e il triennio universitario del Conservatorio di Mantova.

Vanessa Tagliabue Yorke è una cantante di jazz specialista del repertorio classico, con una particolare profonda conoscenza delle forme primigenie del jazz che ne fa un’artista internazionale. Nel 2012 è stata invitata al festival “A tribute to Bix” in Racine, Wisconsin (USA) dove ha tenuto una serie di concerti. Vanessa ha iniziato nel 2012 una intensa collaborazione con Sousaphonix di Mauro Ottolini incidendo quattro dischi: “Bix Factor”, “Musica per una società senza pensieri Vol. 1”, “Musica per una società senza pensieri Vol. 2”, “Buster Kluster”. Vanessa dal 2014 è una artista del Club Tenco e partecipa da quattro anni consecutivi alle rassegne del Festival che si tiene al teatro Ariston di Sanremo. Nel 2015 Vanessa ha inciso “Contradanza“, disco sperimentale e contaminato da atmosfere free jazz e rock, disco d’esordio in Italia che riceve straordinarie recensioni sui più importanti quotidiani e riviste nazionali. Nel 2016 Vanessa ha pubblicato il CD  “We Like it Hot“, un manifesto definitivo di amore per il jazz classico che recupera brani sconosciuti. Vanessa ha partecipato ai più prestigiosi festival italiani.

Paolo Birro ha conseguito il diploma in pianoforte e la Laurea  di II Livello in Jazz, entrambi con il massimo dei voti e la lode. Nel 1992 in trio con S. Gibellini e M. Negri si è classificato al primo posto nel Concorso Internazionale di Barga Jazz. Nel 1996 è stato nominato “Miglior Nuovo Talento” nel referendum della critica specializzata indetto dalla rivista “Musica Jazz”. Ha collaborato con Lee Konitz, Ruud Brink, Scott Hamilton, Buddy De Franco, Art Farmer, Johnny Griffin, Gianni Basso, Maurizio Gianmarco, Enrico Rava, Gianni Cazzola, Erwin Vann, Claudio Fasoli, Paolo Fresu e moltissimi altri prestigiosi musicisti. Ha partecipato a Festivals come Umbria Jazz, New Conversation (Vicenza-Teatro Olimpico), Toscana Jazz, Progetto Jazz (Cremona), Ancona, Verona, Reggio Emilia, Musicus Concentus (Firenze), Iseo, Clusone, Milano Estate, Riva del Garda, Venezia Suona, Siena Jazz ecc. Ha suonato in Svizzera, Austria, Germania, Israele, Francia, Spagna, Etiopia, Grecia, Canada. Ha tenuto stages di pianoforte jazz, improvvisazione e musica d’insieme a Perugia, ai Civici Corsi di Jazz del Comune di Milano, ai Seminari Senesi di Musica Jazz. Dal 2003 è docente presso il Conservatorio di Vicenza. È autore (insieme a Rossano Sportiello) del volume “Master in Piano Jazz” edito da Ricordi e ha scritto articoli pubblicati sulle riviste Musica Oggi e JazzIt. 

ååååå

Al termine del concerto seguirà brindisi e incontro con gli interpreti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *